loader image
Logo Centro Medico Attiva bianco
Cerca
Close this search box.

Tendinopatie: cosa sono e quali possono essere le cause

Tendinopatie: cosa sono e quali possono essere le cause

Erroneamente chiamate tendiniti, le tendinopatie indicano una condizione di sofferenza del tendine (senza lesione o rottura), percepita dalla persona come dolore, che si intensifica aumentando il carico meccanico sul tendine stesso.

Per comprendere fino in fondo cosa sia una tendinopatia è utile capire cos’è un tendine.

Il tendine è la struttura fibrosa, viscoelastica che connette il ventre muscolare all’osso e svolge diverse funzioni, principalmente trasferire le forze, accumulare e rilasciare energia ottimizzando la contrazione muscolare.

 

Cosa può causare una tendinopatia?

Solitamente questa si crea in seguito ad un sovraccarico meccanico; esistono però fattori di rischio modificabili e non, tra cui:

  • l’età;
  • il sesso (maggiormente uomini);
  • il tipo di lavoro svolto (lavori pesanti o ripetuti);
  • dal volume dell’allenamento;
  • assunzione di farmaci ( cortisone, antibiotici);
  • superficie/terreno di impatto;
  • rigidità muscolare locale.

 

La prima fase della tendinopatia viene chiamata reattiva, poi ci sono le fasi di dysrepair e degenerativa. Il decorso progressivo nelle varie fasi provoca via via un cambiamento dei tessuti e un impoverimento delle proprietà meccaniche del tendine.

Al contrario di quanto comunemente si pensi, nella maggior parte dei casi quando si parla di tendinopatia NON vi è un’infiammazione del tendine, ma si tratta di un processo di degenerazione tissutale ed è per questo che il termine tendinite non è corretto da un punto di vista scientifico!

Esistono in letteratura diverse tipologie di tendinopatia: inserzionale, mid-portion e calcifica. La tendinopatia inserzionale coinvolge la porzione di inserzione del tendine sull’osso e NON è aiutata da stretching o movimenti di ampia escursione, la mid-portion coinvolge la parte centrale del tendine e la calcifica è caratterizzata dal deposito, per cause ancora sconosciute, di acqua, carbonato e fosfato che vanno a formare la calcificazione nel tendine.

 

Come risolvere quindi una tendinopatia?

Togliere il dolore non significa guarire il tendine o ristabilire la sua funzione.

Dopo aver superato la fase reattiva caratterizzata da dolore localizzato ed edema in cui l’obiettivo è la gestione del dolore, gli studi scientifici dicono che il miglior trattamento per le tendinopatie è l’Esercizio a Carico Progressivo fino al ripristino delle funzionalità del tendine oltre ad un’ Educazione del paziente per evitare future recidive.

É bene sottolineare che non si può standardizzare un protocollo di trattamento/esercizi per le tendinopatie perchè ogni tendine, come ogni persona, è differente.

Risulta perciò importante una precoce presa in carico da parte di professionisti del settore per guarire in maniera efficace.

Current Understanding of the Diagnosis and Management of the Tendinopathy: An Update from The Lab to The Clinical Practice. Disease A Month, Vol 63 Issue 10, Oct 2022 Carro et al.

 

Is a tendon pathology a continuu? A pathology model to explain the clinical presentation of the load-induced tendinopathy. J.L. Cook, C. R. Purdam British Journal of Sports Medicine Vol 43, Issue 6

Prenotazione

Controlla disponibilità e prenota comodamente da casa.

Dal lunedì al venerdì 8.00 alle 20.00
Il sabato dalle 9.00 alle 13.00

Il paziente racconta

La tua opinione è importante! Esternare le proprie impressioni per valutare il servizio aiuta la crescita del Centro.

Blog

Nella sezione blog del Centro Attiva puoi trovare articoli di diverso interesse scritti con la collaborazione diretta dei professionisti che collaborano col centro.

Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle nuove specialità del centro, eventuali promozioni e articoli del blog..

Attacco cybercriminale ai sistemi informatici di SYNLAB Italia

Siamo spiacenti di informarti che, a causa dell’hacking subito da Synlab, il nostro fornitore di servizi di punto prelievo e analisi del sangue, al Centro Medico Attiva non potranno essere erogati tali servizi fino a ulteriori avvisi.

Ci scusiamo per l’inconveniente e restiamo comunque a tua disposizione per qualsiasi ulteriore informazione o assistenza di cui tu possa aver bisogno.

Grazie per la tua comprensione e pazienza.